Celebrazioni

Settimana Santa 2020 in quarantena – diretta streaming delle celebrazioni

Carissimi amici di Pianello e dintorni, come di consueto ormai, vi invito nuovamente ad unirvi, spiritualmente dalle vostre case, alla preghiera che delle Palme, Domenica 5 Aprile, alle ore 12 innalzeremo al Cielo al suono delle nostre campane.
A partire dalle Palme, però, vi chiedo un altro piccolo sforzo, quello cioè di unirvi VISIBILMENTE alla preghiera che i vostri sacerdoti di Pianello innalzeranno a partire dalle 10 in poi nella Santa Messa della DOMENICA DELLE PALME con la quale daremo inizio alla SETTIMANA SANTA, e che sarà messa in diretta streaming sulla pagina Facebook dell’Oratorio (https://www.facebook.com/OratorioSanDomenicoSavioPianelloValTidone/live/).

  • Giovedì Santo – ore 16.00
  • Venerdì Santo – ore 15.00
  • Sabato Santo – Veglia dalle ore 20.00
  • Domenica di Pasqua – ore 10.00

Andremo “in onda” qualche minuto prima delle 10 per dare la possibilità a tutti di collegarsi. TUTTE LE CELEBRAZIONI DELLA SETTIMANA SANTA (come da locandina che allego) saranno trasmesse in diretta streaming. Vi chiedo cortesemente di prendere nota con attenzione di tutti gli appuntamenti e di segnarveli in agenda.
Un quarto d’ora PRIMA dell’inizio delle celebrazioni (che verranno fatte a PORTE CHIUSE), il suono delle campane avvisera’ la popolazione di Pianello dell’imminente inizio della liturgia. Augurandomi ancora di fare cosa gradita a tutti i Pianellesi e non, colgo l’occasione per rivolgere a tutti i miei più cari saluti ai quali unisco di cuore la benedizione del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo per intercessione di Maria Ss.ma, Madre di tutte le grazie, di San Rocco e dei Santi patroni Maurizio e Colombano!

A tutti un augurio di una serena Domenica e di un buon ingresso nella Settimana Santa 2020 in quarantena.

Con immutato affetto,
Vs. in Cristo Gesù,
Don Enrico Zazzali

https://fb.me/OratorioSanDomenicoSavioPianelloValTidone
https://fb.me/OratorioSanDomenicoSavioPianelloValTidone

Per seguire la diretta streaming delle celebrazioni NON è necessario essere iscritti a Facebook, segui questa pagina se vuoi seguire la diretta: https://www.facebook.com/OratorioSanDomenicoSavioPianelloValTidone/live/

Celebrazioni

XXVI GIORNATA MONDIALE del MALATO

« Ecco tuo figlio … Ecco tua madre.
E da quell’ora il discepolo l’accolse con sé …» (Gv 19, 26-27)

 

Cari Fratelli e sorelle,
il servizio della Chiesa ai malati e a coloro che se ne prendono cura deve continuare con sempre rinnovato vigore, in fedeltà al mandato del Signore (cfr Lc 9,2-6; Mt 10,1-8; Mc 6,7-13) e seguendo l’esempio molto eloquente del suo Fondatore e Maestro.
Quest’anno il tema della Giornata del malato ci è dato dalle parole che Gesù, innalzato sulla croce, rivolge a sua madre Maria e a Giovanni: «Ecco tuo figlio … Ecco tua madre”. E da quell’ora il discepolo l’accolse con sé» (Gv 19,26-27).

A Maria, Madre della tenerezza, vogliamo affidare tutti i malati nel corpo e nello spirito, perché li sostenga nella speranza. A lei chiediamo pure di aiutarci ad essere accoglienti verso i fratelli infermi. La Chiesa sa di avere bisogno di una grazia speciale per poter essere all’altezza del suo servizio evangelico di cura per i malati. Perciò la preghiera alla Madre del Signore ci veda tutti uniti in una insistente supplica, perché ogni membro della Chiesa viva con amore la vocazione al servizio della vita e della salute. La Vergine Maria interceda per questa XXVI Giornata Mondiale del Malato; aiuti le persone ammalate a vivere la propria sofferenza in comunione con il Signore Gesù, e sostenga coloro che di essi si prendono cura.  

Papa Francesco  

 

Celebrazioni

Premiazioni mostra dei Presepi 2017

La giornata di chiusura della mostra dei presepi nel nostro Santuario è stata l’occasione, Domenica 7 Gennaio, per dire “GRAZIE ” a tutte le persone che hanno partecipato o che in qualche modo si sono attivate per la buona riuscita dell’iniziativa.  Ai partecipanti alla mostra dedicata alle scene della Natività, è stato consegnato un attestato di riconoscenza al termine della celebrazione concelebrata dai nostri parroci.  Tra i circa cinquanta partecipanti all’esposizione quest’anno c’erano bambini delle scuole, artigiani, appassionati che hanno portato ognuno la propria piccola creazione che interpretava il senso del Natale.  Un ” GRAZIE ” speciale va al nostro artigiano Saverio Zanetti, ideatore del grande presepe meccanico – elettronico che ogni anno viene allestito in una sala del Santuario e che quest ‘anno ha richiamato numerosi visitatori.  La celebrazione a chiusura del periodo natalizio ha dato modo di ricordare anche la recente ultimazione dei lavori che hanno interessato il tetto del Santuario, dove fino a poco tempo fa vistose crepe nel manto di copertura provocavano infiltrazioni di acqua.  Un ” GRAZIE ” davvero sentito a tutte le persone e ditte che ogni anno contribuiscono ai vari lavori !!!

Celebrazioni

Calendario celebrazioni S.Natale 2017

CALENDARIO LITURGICO ( S.Natale 2017 )

 

  • Venerdi 8 Dicembre 2017: Festa dell’Immacolata                        

 h 17.00: S.Rosario

h 17.30: Solenne Celebrazione in onore dell’Immacolata.

( Al termine della celebrazione apertura del presepe meccanico-elettronico e della mostra dei presepi nella cripta )

 

  • Domenica 24 Dicembre 2017: Vigilia di Natale

  h 23.30: S.messa di mezzanotte

( Al termine, scambio di auguri nel salone parrocchiale )

 

  • Lunedi 25 Dicembre 2017: S.Natale

  h 17.00: S.Rosario

h 17.30: Solenne Celebrazione

 

  • Martedi 26 Dicembre 2017: S.Stefano Martire

  h 17.00: S.Rosario

h 17.30: S.Messa

 

  • Domenica 31 Dicembre 2017: Santa Famiglia

  h 17.00: S.Rosario

h 17.30: S.Messa e canto del Te Deum

 

  • Lunedi 1 Gennaio 2018: Maria Ss. Madre di Dio

 h 17.00: S.Rosario

h 17.30: S.Messa

 

  • Sabato 6 Gennaio 2018: Epifania del Signore                                

 h 17.30: S.Messa

h 17.00: S.Rosario

 

  • Domenica 7 Gennaio 2018: Battesimo di nostro Signore

h 17.00: S.Rosario

h 17.30: S.Messa

( Chiusura del presepe e consegna delle pergamene ai partecipanti alla mostra dei presepi)